Thomas Jefferson Papers

To Thomas Jefferson from Giacomo Raggi, 17 September 1819

Signore Tomaso Jefferson

Avendo li suoi Servi Michele, e Giacomo Raggi Conosciuto che il Sigr Jefferson desidererebbe Solecitare il lavoro del Coleggio, e nel tenpo istesso fare un risparmio d’interesse sul proposito dei Capitelli corinti come degli Ionici, il piu giusto Compenso che li Sunomati Raggi possono Sugerire a lei Sigre Sarebbe che li Sudetti esebisconsi di andare a farli in Italia, e di darglieli in Livorno ben finiti ed incassatti per la metà che gli potrano costare in questo luogo sia nel loro marmo come in pietra e di dargli tutta la partità cioè li quatro Corinti grandi e dieci Ionici nel mese di 8bre 1820—asieme ale loro basi se vuole, e li altri Corinti come quelli del Panteon nel 8bre 1821—Sicuro che avra senpre meglio lavoro che farlo di questa materia la facilità di potercelo dare cosi presto motivo che li sudetti Raggi ano dei parenti Artisti e possono intraprendere qualunque lavoro che riescono sicuri, d’altronde dovendo eseguire in un solo Ornatista una simil partita di lavoro porterebbe un infinità di tenpo, oltre un dopio di più di Costo; lei rispondera che di Livorno a qui ciè una spesa di trasporto ma giamai Sarà l’inporto della metà essendo questi lavori finiti rimangono racolti e di poco peso, questo e quanto potiamo asicurarle rassegnandole la nostra Servitù dichiarandoci di

Vra Sria Umilimi e Obmi Servi

Michele e Giacomo Raggi

Editors’ Translation

Mr. Thomas Jefferson

Your Servants Michele, and Giacomo Raggi, having learned that Mr. Jefferson would like to solicit the work of the College, and at the same time make a savings of interest on the design of the Corinthian as well as the Ionic Capitals, the fairest compensation that the above-named Raggi can suggest to you Sir would be that the above-mentioned [esebisconsi? esedificanti?] go to make them in Italy, and give them to you in Livorno completely finished and crated for half of what they will cost you in this place either in marble or in stone and to give you the entire lot that is to say the four large Corinthians and the ten Ionics in the month of October 1820—together with their bases if you like, and the other corinthians like those of the Pantheon in October 1821—Rest assured that you will have superior workmanship by using these materials the reason for the ease with which they can give it to us so soon is that the above-mentioned Raggi have artists in the family who can undertake any job that they feel able to do successfully, on the other hand if a sole Ornamentalist were to execute a similar consignment it would take an infinite amount of time, in addition to more than double the Cost; You will probably reply that from Livorno to here there is a shipping expense but the import will still be half because once finished these pieces will be kept together and will weigh little, this is as much as we can assure you of pledging you our servitude and declaring ourselves of Your Lordship

Most Humble and Most Obliged Servants

Michele and Giacomo Raggi

ViU.

Index Entries